Manifesti dei sintomi di parodontite?

Fai l’autotest e rispondi alle seguenti 10 domande qui. Non registremo le tue risposte.

Domanda 1: Le tue gengive sono arrossate in alcuni punti o sono generalmente arrossate?

Se l’arrossamento locale è pronunciato, la gengivite può essersi sviluppata in questi siti. Dopo il miglioramento dell’igiene orale, la gengivite guarisce di nuovo. Se il rossore dovesse persistere, recati presso uno studio dentistico per sottoporti a un esame e consultare un medico specialista.

Se l’arrossamento generale è pronunciato e si è verificato a breve termine nonostante una buona igiene orale, contatta il tuo studio dentistico.

Se sei in stato di gravidanza, considera che per motivi ormonali aumenta la tendenza ad avere la gengivite. Le donne incinte dovrebbero quindi prestare particolare attenzione all’igiene orale domestica ed effettuare durante la gravidanza un esame dentale.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Se fumi regolarmente sigarette, tieni presente che la tendenza al sanguinamento delle gengive è ridotta. Per questo motivo, la gengivite o la parodontite potrebbero non essere scoperte. Pertanto, recati presso uno studio dentistico più volte all’anno.

Domanda 2: Le tue gengive sanguinano quando ti lavi i denti, quando le tocchi o mangi cibi duri?

Il sanguinamento delle gengive è un segno di infiammazione avanzata. Rivolgiti al tuo studio dentistico. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Tieni presente che la parodontite non può essere curata di per sé migliorando l’igiene orale domestica.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Se fumi regolarmente sigarette, occorre tener presente che la tendenza al sanguinamento delle gengive è ridotta. Per questo motivo, la gengivite o la parodontite potrebbero non essere scoperte. Pertanto, recati presso uno studio dentistico più volte all’anno.

Domanda 3: Hai le gengive sensibili?

A seguito di una lesione al bordo gengivale, come accade, ad esempio, in caso di eccessivo strofinamento con lo spazzolino, le gengive diventano sensibili. Se la sensibilità gengivale dovesse persistere per diversi giorni, recati presso uno studio dentistico per sottoporti a un esame e consultare un medico specialista.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 4: Hai le gengive leggermente rigonfie?

Il lieve rigonfiamento delle gengive è un segno di infiammazione avanzata. Informati presso il tuo studio dentistico. Con un esame approfondito scoprirai se hai la gengivite o la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se sei in stato di gravidanza, considera che per motivi ormonali aumenta la tendenza ad avere la gengivite. Le donne incinte dovrebbero quindi prestare particolare attenzione all’igiene orale domestica ed effettuare durante la gravidanza un esame dentale.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 5: Hai un forte gonfiore nell’area gengivale e senti quindi dolore o addirittura febbre?

Un forte gonfiore nella zona gengivale può essere un segno di infiammazione e ascesso avanzati.

Informati presso il tuo studio dentistico il più presto possibile, soprattutto se hai dolore o addirittura febbre. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 6: Hai mai notato una fuoriuscita di pus tra dente e gengiva?

La perdita di pus nell’area gengivale può essere un segno di infiammazione e ascesso avanzati.

Informati presso il tuo studio dentistico il più presto possibile, soprattutto se hai dolore o addirittura febbre. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 7: Hai problemi con l’alitosi?

L’alitosi può essere dovuta a diverse ragioni. Il più delle volte, l’odore è provocato direttamente dalla patina della lingua maleodorante. Tuttavia, potrebbe anche essere un segno di parodontite avanzata.

Informati presso il tuo studio dentistico al più presto possibile. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 8: Le gengive si sono ritratte e sembra che i denti si siano allungati di più?

Non tutte le recessioni della gengiva vengono causati dalla parodontite. Se hai una retrazione delle gengive, puoi considerare due situazioni:

    1. Da un lato, potresti soffrire di recessioni gengivali. La causa è una spazzolatura troppo energica.
    2. Dall’altra parte, la parodontite è una malattia infiammatoria causata da depositi batterici.

Informati presso il tuo studio dentistico. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 9: La posizione dei denti è cambiata e si sono formati degli spazi tra i denti?

Un cambiamento di posizione del dente può essere un segno di parodontite avanzata.

Informati presso il tuo studio dentistico. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Domanda 10: Ritieni che la posizione dei denti superiori e inferiori sia diverso rispetto a prima?

Un cambiamento di posizione del dente può essere un segno di parodontite avanzata.

Informati presso il tuo studio dentistico. Con un esame approfondito scoprirai se hai la parodontite e se hai bisogno di un trattamento adeguato.

Se hai risposto “no” a tutte le altre domande, continua a prestare attenzione alla tua salute orale ed esegui un esame una volta all’anno in uno studio dentistico.

Informazioni aggiuntive

Puoi utilizzare tutti i nostri contenuti per le tue produzioni mentre riconosci la Creative Commons License:

Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0
https://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/4.0/deed.en

Come citare il nostro contenuto:
www.periodontal-health.com / CC BY-NC-SA 4.0